Lo Staff

Una squadra caratterizzata da un forte turnover generazionale e da spinte caratteriali diverse.

Il Team della Taverna

Da un nucleo iniziale di appena due persone, così com’è cresciuta la nostra famiglia, allo stesso modo e di pari passo è cresciuto lo staff del nostro locale. Infatti, siamo una vera e propria famiglia allargata, una forza lavoro unita, gioiosa, che condivide passione e sacrifici.

Graziana

Sono Graziana, la titolare de La Taverna. Ho aperto questo ristorante insieme a mio marito, nel 1982. E lo amo da quel momento, senza ombre di cedimento.
Faccio un pò tutto. Amo cucinare, so fare le pizze, sono spesso in sala in mezzo alla gente. Credo che in questo lavoro se non impari da subito a fare tutto e a destreggiarti tra le varie mansioni non puoi dire di essere un ristoratore completo. I veri ristoratori sono in grado di chiudere tutti gli eventuali “buchi” della loro filiera.
Il piatto che consiglio? La tagliata di filetto.

Daniele

Sono il pizzaiolo de La Taverna.
Lavoro qui da tre anni e faccio questo lavoro da quando ne avevo tredici. Sperimentare diversi tipo di impasti, di fatture, di combinazioni di ingredienti per realizzare la pizza perfetta è da sempre la mia passione.
Proprio per questo frequento uno dei corsi di formazione di NIP FOOD, una realtà attiva da molti anni nei settori della formazione, sviluppo e ricerca legati all’alimentazione funzionale, con riferimento particolare alla pizza. Studio e imparo per poter essere registrato nell’albo ufficiale dei pizzaioli.
La pizza che consiglio a La Taverna?
La Faragliona. Mozzarella di bufala, pomodoro, crudo e basilico per un’esplosione di freschezza e di gusto.

Daniele

Sono il pizzaiolo de La Taverna.
Lavoro qui da tre anni e faccio questo lavoro da quando ne avevo tredici. Sperimentare diversi tipo di impasti, di fatture, di combinazioni di ingredienti per realizzare la pizza perfetta è da sempre la mia passione.
Proprio per questo frequento uno dei corsi di formazione di NIP FOOD, una realtà attiva da molti anni nei settori della formazione, sviluppo e ricerca legati all’alimentazione funzionale, con riferimento particolare alla pizza. Studio e imparo per poter essere registrato nell’albo ufficiale dei pizzaioli.
La pizza che consiglio a La Taverna?
La Faragliona. Mozzarella di bufala, pomodoro, crudo e basilico per un’esplosione di freschezza e di gusto.

Giulia

Sono Giulia, ho venticinque anni, sono laureata in Economia. Lavoro in questo locale, creato dai miei genitori, da quando avevo diciotto anni. Sono la cameriera ma anche la tuttofare e colei che vigila e tiene a bada la ciurma. Spesso mi cimento nella realizzazione di pizze speciali oppure negli impiattamenti creativi e audaci.
Il piatto che consiglio nel mio ristorante?
I paccheri con pomodoro e ricotta. Una vera goduria.

Manuela

Sono una delle cameriere de La Taverna.
Lavoro qui fin dall’apertura. Eppure faccio questo lavoro ogni giorno come se fosse la prima volta. Amo le persone, comunicare con loro, essere ricambiata con piccole attenzioni. Tengo moltissimo a che il servizio che offro sia impeccabile e generoso. Amo leggere e passeggiare.
Il piatto de La Taverna che consiglio?
Senza dubbio, l’impepata di cozze.

Manuela

Sono una delle cameriere de La Taverna.
Lavoro qui fin dall’apertura. Eppure faccio questo lavoro ogni giorno come se fosse la prima volta. Amo le persone, comunicare con loro, essere ricambiata con piccole attenzioni. Tengo moltissimo a che il servizio che offro sia impeccabile e generoso. Amo leggere e passeggiare.
Il piatto de La Taverna che consiglio?
Senza dubbio, l’impepata di cozze.

Leonardo

Sono Leonardo e ho diciotto anni. Sono il figlio di Franco e di Graziana.
Do una mano al banco, al bar, alla cassa, con le bibite. Faccio un pò di tutto e lo faccio con entusiasmo perchè amo questo posto.
Qui c’è tutta la mia famiglia. Qui c’è tutto quello che amo di più. Tutto quello che sono lo devo al fatto che la mia famiglia mi ha trasmesso la conoscenza e la passione per la cucina e per il buon cibo.
Il piatto che consiglio? Hamburger d’angus, da leccarsi i baffi.

Claudio

Sono cameriere qui a La Taverna da ormai 38 anni. Mi sento uno di famiglia. Ho cominciato a svolgere questo lavoro per caso e poi mi ha coinvolto al punto che non l’ho più abbandonato. Il mio hobby? Il lavoro.
Il mio piatto preferito? La frittura di pesce.

Claudio

Sono cameriere qui a La Taverna da ormai 38 anni. Mi sento uno di famiglia. Ho cominciato a svolgere questo lavoro per caso e poi mi ha coinvolto al punto che non l’ho più abbandonato. Il mio hobby? Il lavoro.
Il mio piatto preferito? La frittura di pesce.

Patty

Sono una delle cameriere de La Taverna. In genere sono in sala ma spesso mi si vede dietro al bancone della pizzeria. Mi piace condire la pizza in modi stravaganti e gustosi.
Lavoro qui da vent’anni. Mi piace stare in mezzo alla gente, amo gli animali. Mi piace servire i piatti e vedere nei visi dei nostri clienti la soddisfazione e il piacere per la nostra cucina.
Il piatto che consiglio? Calamaretti alla griglia.

Teo

Sono uno dei pizzaioli de La Taverna. Lavoro in questo locale dal 2017. Prima ho avuto molte esperienze come barista. Amo questo lavoro perchè mi diverto, amo stare a contatto con le persone ed esaudire i loro desideri culinari.
Sono un’ex giocatore di rugby, amo viaggiare e adoro tutti i tipi di pizza.
La mia preferita qui a La Taverna?
La Piacentina.

Teo

Sono uno dei pizzaioli de La Taverna. Lavoro in questo locale dal 2017. Prima ho avuto molte esperienze come barista. Amo questo lavoro perchè mi diverto, amo stare a contatto con le persone ed esaudire i loro desideri culinari.
Sono un’ex giocatore di rugby, amo viaggiare e adoro tutti i tipi di pizza.
La mia preferita qui a La Taverna?
La Piacentina.

Aldo

Sono il cuoco de La Taverna. Lavoro qui da ben quattro anni. Fin da piccolo ho capito che c’era qualcosa dentro di me che premeva per far felici le persone. Il modo migliore e più creativo per realizzare questa spinta interiore è stato servendomi del cibo, lavorandolo con passione e attenzione. Nel tempo libro gioco a calcio.
Il mio piatto preferito è la tagliata con rucola e grana.

Esteban

Sono uno dei due cuochi de La Taverna. Ho concluso da poco il mio ciclo di studi. Perchè ho deciso di fare questo lavoro? Ho seguito i consigli paterni e ho fatto bene, perchè me ne sono innamorato. Amo guardare la gente che assapora le cose che io ho preparato per loro. Amo rendere le persone felici con il cibo. Nel mio tempo libero mi dedico alla pesca e alla coltivazione del mio orto.
Il piatto che consiglio qui sono gli scialatielli ai frutti di mare.

Esteban

Sono uno dei due cuochi de La Taverna. Ho concluso da poco il mio ciclo di studi. Perchè ho deciso di fare questo lavoro? Ho seguito i consigli paterni e ho fatto bene, perchè me ne sono innamorato. Amo guardare la gente che assapora le cose che io ho preparato per loro. Amo rendere le persone felici con il cibo. Nel mio tempo libero mi dedico alla pesca e alla coltivazione del mio orto.
Il piatto che consiglio qui sono gli scialatielli ai frutti di mare.

Christian

Ho iniziato questo lavoro 2 anni fa un po’ un per caso e per necessità. Inizialmente venivo a fare l’extra, poi nel tempo sono migliorato molto ed ora faccio parte dello staff come fisso.
I miei hobby sono i motori e il calcio.
Il mio consiglio è la coppa mascarpone con le fragole, perché non si può andare via senza aver preso un dolce.

Contatti

LA TAVERNA RISTORANTE PIZZERIA
Via Castellantico, 25
30035 Mirano (VE)
Telefono: 041 2377095
Mobile: 340 4930115
Email: ristorantelataverna.mirano@gmail.com

Orari

Lunedì 12:00 – 14.30 / 19:00 – 24:00
Martedì Chiuso
Mercoledì 19:00 – 24:00
Da Giovedì a Domenica
12:00 – 14.30 /
19:00 – 24:00

Social