La cucina più amata dagli italiani

Anche se viviamo in un periodo dove abbiamo a disposizione i cibi tipici di ogni cultura, la cucina tradizionale continua ad essere la preferita degli italiani. Anche se siamo aperti alle rivisitazioni dei piatti e alla cucina innovativa, le ricette di un tempo, quelle che ci preparava la nonna continuano a dominare le nostre pupille gustative.

La Taverna ristorante pizzeria di Mirano ci racconta i piatti più rappresentativi della cucina italiana.

Tortellini
Quando pensiamo a Bologna impossibile non pensare ai tortellini. Golosa pasta ripiena di prosciutto o carne da affondata in un un ricco brodo caldo. La leggenda narra che nel 1200 una giovane e bella donna prese una stanza in una locanda per fermarsi una notte.

L’oste colpito dalla sua bellezza, si mise a spiare la ragazza dallo spioncino della porta, rimanendo particolarmente affascinato dal suo ombelico. La sera mentre preparava la pasta fresca l’oste, con l’intenzione di ricreare l’ombelico della ragazza, inventò il tortellino.

La Pizza
La pizza è la regina della cucina italiana e la Margherita è quella più rappresentativa d’Italia. La leggenda narra che nel 1889 il pizzaiolo Raffaele Esposito della pizzeria Brandi ideò la pizza condita con pomodoro, mozzarella e basilico in onore della regina Margherita che alloggiava nella reggia reale di Capodimonte. La regina apprezzò così tanto la pizza che il pizzaiolo la chiamò con il suo nome in suo onore.

Orecchiette e rape
Le orecchiette con le cime di rapa sono il piatto più rappresentativo della Puglia. Le rape sono un tipo di verdura che viene abbinata alle orecchiette, una pasta fatta in casa con una forma che ricorda delle piccole orecchie. Nel 1500 saper fare le orecchiette era considerata una dote matrimoniale per le donne del luogo.

Arancini
Se si passa dalla Sicilia è obbligatorio pranzare con gli arancini. Palle di riso con ragù, piselli e formaggio, impanate e poi fritte.
Ma il dubbio che ci attanaglia da sempre è: si dice arancino o arancina? La risposta dipende dalla zona. Se siete a Palermo si chiamerà arancina perchè ha la forma di una palla simile a un’arancia, mentre se vi trovate a Catania si chiameranno arancini perchè hanno la forma a goccia.

Risi e bisi
Sono un piatto a metà strada tra un risotto e una minestra di riso e piselli. Si dice fosse un piatto tradizionale della Serenissima Repubblica di Venezia che veniva preparato in occasione della festa di San Marco il 25 aprile e offerto al doge.

Contatti

LA TAVERNA RISTORANTE PIZZERIA
Via Castellantico, 25
30035 Mirano (VE)
Telefono: 041 2377095
Mobile: 340 4930115
Email: ristorantelataverna.mirano@gmail.com

Orari

Lunedì 12:00 - 14.30 / 19:00 - 24:00
Martedì Chiuso
Mercoledì 19:00 - 24:00
Da Giovedì a Domenica
12:00 - 14.30 /
19:00 - 24:00

Social